Un mare di risorse. Lo sfruttamento dell’ambiente marino nell’Alto Adriatico tra archeologia ed etnografia

Il progetto ‘Un mare di risorse. Lo sfruttamento dell’ambiente marino nell’Alto Adriatico tra archeologia ed etnografia‘ è risultato ammissibile e finanziabile, relativamente al Bando Regionale per gli incentivi annuali 2019, a favore della realizzazione di eventi e manifestazioni per la promozione della cultura storica ed etnografica della Regione.
Di valenza internazionale, il progetto prevede molte attività, tra cui quella principale è la realizzazione di una mostra a Grado e a Marano Lagunare , ove saranno esposti reperti archeologici, documenti, beni materiali e immateriali prestati da vari musei e enti regionali e internazionali e raccolti anche mediante la partecipazione dei pescatori locali.

logo Friuli Venezia Giulia